Il blog si è trasferito!

Sarai reindirizzato automaticamente in 6 secondi. Altrimenti vai a
http://www.zeldawasawriter.com
e aggiorna il segnalibro.

mercoledì, settembre 22, 2010

Le sorelle G.

Le sorelle G. sono una parte ineliminabile e lucente del bar che frequento.
Sono tre sorelle che si vogliono un gran bene e che ogni mattina ordinano un marocchino a testa. Salutare le sorelle G. è un’impresa, specie quando si dirigono sulla strada di casa, poiché sono abituate ad augurare così tanto bene che indugiano con una precisione chirurgica sugli auguri da farti. Auguri di buona giornata, di buon pomeriggio, di buon lavoro.
Le sorelle G. tifano per me, sperano che quest’anno mi porti tanta fortuna: alcune volte lo dicono e altre volte glielo leggo negli occhi.
Oggi, dunque, complice questo gran bel sole, sono uscita a cercarle e le ho trovate che brindavano. Alla domanda del perché lo stessero facendo, hanno risposto che non c’era un motivo specifico, che festeggiavano semplicemente la vita.
Queste signore qui sono la punta di diamante della mia bellissima zona e oggi ho chiesto loro di farsi fotografare le mani…

Non so perché, Amici…
Sarà per il verde che continua ad albergare nel mio giardino, per il mio nuovo amore per la fotografia, per la mitica camicia vintage di Said, per il mio panino preferito o per i cactus alla finestra che noto ogni santa volta in cui giro l’angolo. Sarà per la protezione delle sorelle G. e per il sole così caldo, ma sento una forza insperata! Sento bellezza e colore. Così tanto da scoppiarne.
Vi auguro un pomeriggio sereno, di microscopiche folgorazioni sulla via di Damasco. E poi vi sorrido.
Tanto.
xoxo

 

8 commenti:

caju ha detto...

wow,
questa dose di ottimismo mi ci voleva proprio!

Zelda was a writer ha detto...

ho appena letto della tua notte insonne!!! ahahahahhahaha, tu mi fai morire!!
;))

fiori.viola ha detto...

sorelle G.? che meraviglia! La prossima volta che le incontri, puoi chiedere loro di farsi piccole piccole e infilarsi in un sacchetto di stoffa come quello delle bamboline porta fortuna (non so se le conosci, sono bamboline peruviane che si tengono sotto il cuscino e scacciano via i cattivi pensieri)?
Le voglio anch'io! :)

Zelda was a writer ha detto...

http://zeldawasawriter.blogspot.com/2010/06/il-mondo-per-me.html

ma... ma...
:D
smack!

elena ha detto...

Hei! Ma le sorelle G. spaccano! E dato che tra un pò farò parte del tuo quartiere (GRRR) Le devo assolutamente conoscere!
Ah oggi un'ottima notizia hanno scoperto un nuovo preparato per stirare i capelli NATURALMENTE! cosa volevo di più! ;)
BONNE NUIT BISOUS

Zelda was a writer ha detto...

ma vero????
saranno le prime vicine che ti presento, ovviamente!

ahahahahahaha! pensavo che la mission CAPELLI LISCI fosse stata accantonata, e invece...

notte, nina preziosa!
<3

Anonimo ha detto...

Ciao Zelda cara!
Sono rimasta indietro di tanti post..devo mettermi a pari. Comunque sento che in ognuno di loro troverò senz'altro qualcosa con cui deliziarmi!!!
:D
Ti abbraccio
V.

Zelda was a writer ha detto...

bella V.!
resta qui il più possibile: il riflesso di pensieri belli ispira e spinge a fare sempre meglio :)